Archivi categoria: Atkinsons1799

Pirates’ Gran Reserve Best of Beauty Glamour 2017

Pirates’ Gran Reserve vince il premio Best of Beauty 2017. Gli editori di Glamour Magazine, esperti nel campo della bellezza, hanno conferito il premio all’ultima creazione introdotta nella Contemporary Collection. Tra 1800 prodotti innovativi in campo cosmetico che hanno partecipato alla competizione, Pirates’ Gran Reserve è stato selezionato tra i migliori prodotti cosmetici dell’anno. La cerimonia di premiazione si è svolta in gran stile al Stanislavsky Electrotheatre, nel cuore di Mosca, che ha accolto ospiti illustri con un’eleganza scintillante. Per concludersi con una gran festa al Noor Bar.

Favoloso lancio a Londra di Atkinsons 1799 presso il nuovo store di Mayfair

Atkinsons 1799, la più antica casa di profumi del Regno Unito, ha celebrato il 23 novembre il suo ritorno a Mayfair con un evento vip esclusivo all’interno della sua nuova dimora, l’iconica galleria di Burlington Arcade, trasformata in un’esperienza gastronomica per gli ospiti.

Accolti dal Ceo di Perfume Holding Dino Pace, gli invitati hanno preso parte a un intimo ricevimento in perfetto stile Atkinsons 1799.

Per riaccendere la relazione del marchio con un cast contemporaneo di eroi, eroine e dandy di Mayfair,  sono stati invitati  nomi noti come Erin O’Connor (wearing Etro), Daisy DeVilleneuve, Eric Underwood, Jan DeVilleneuve, Bella Freud, Olivia Grant, David Downton, Nikita Adrianova, Jade Parfitt, Jasmine Guinness.

Ora la storia di Atkinsons è pronta a riprendere il suo corso nel cuore di Mayfair.

Atkinsons rilancia i suoi profumi a Londra

Chiara Merico

Un rilancio in grande stile per lo storico marchio inglese (ma ora di proprietà italiana) di profumi Atkinsons 1799, che lo scorso 23 novembre ha inaugurato il nuovo flagship store in Burlington Arcade, a Mayfair, uno dei quartieri più esclusivi di Londra. L’apertura arriva a coronamento del percorso iniziato quattro anni fa, quando Atkinsons 1799 è stata rilevata dagli italiani di Perfume Holding, gruppo nato nel 2010 dall’unione tra Morris Profumi e Selective Beauty, e controllato dalla Investindustrial guidata dall’imprenditore Andrea Bonomi e da Orlando Management.

Dal 2013 a oggi il fatturato di Atkinsons 1799 è cresciuto da 600mila a 8 milioni di euro e il brand ha esteso la sua presenza sui mercati di Asia, America, Europa e Medio Oriente. Per l’insegna, fondata a Londra nel 1799 da James Atkinsons, gli ultimi quattro anni hanno rappresentato una vera rinascita. La casa produttrice della fragranza caratterizzata dall’icona dell’orso dandy, che nell’Ottocento era diventata il profumo ufficiale della Corte britannica, era infatti andata incontro a una prima grave crisi nel dopoguerra, quando la società aveva dovuto gettare la spugna e dichiarare il fallimento.

Rilevato in seguito dal colosso dei beni di consumo Unilever e poi ancora da Procter & Gamble, il marchio ha attraversato anni complessi, perdendo nel tempo i connotati di esclusività che lo avevano sempre caratterizzato. L’apertura del nuovo flagship store, curato dal giovane designer inglese Christofer Jenner, simboleggia un nuovo inizio per Atkinsons 1799. Attualmente il brand è presente in 450 punti vendita in 33 diversi Paesi del mondo, e punta entro la fine dell’anno a raggiungere i 580 negozi in 49 nazioni.

Rilancio italiano per i profumi della regina

Era il profumo della corte reale inglese, l’acqua di Colonia che fece innamorare Goethe e Napoleone. Atkinsons fu fondata a Londra nel 1799 da James Atkinsons. Nell’Ottocento l’espansione del marchio. Negli anni 30 del Novecento la consacrazione. Fino alla Seconda guerra mondiale e al fallimento. Rilevato prima da Unilever, poi da Procter&Gamble, nel 2013 il marchio è stato acquisito da Perfume Holding, partecipata dalla Investindustrial di Andrea Bonomi, che lo ha rilanciato. Ora ha aperto il primo flagship store a Londra in Burlington Arcade. «Torniamo a Londra, alla nostra storia, proprio dove c’era l’headquarter Atkinsons — spiega Dino Pace, amministratore delegato di Perfume Holding —. Quello che inauguriamo il 23 novembre è un negozio esclusivo di tre piani in cui abbiamo allestito anche l’archivio Atkinsons con le formule dei vecchi profumi e le agende del fondatore».

Atkinsons ha 450 punti vendita in 33 Paesi. Entro il 2017 i negozi diventeranno 580 in 49 Stati. «Questo per noi sarà un anno di sostanziale tenuta — prevede Pace —. L’America Latina e la Russia viaggiano a gonfie vele. In Medio Oriente sono scesi molto i consumi ma noi ci difendiamo grazie al portafoglio diversificato». Il segmento di business a cui punta il gruppo resta il profumo di nicchia. Un mercato in forte ascesa, come dimostrano anche le recenti acquisizioni di grandi gruppi, da Estée Lauder a L’Oréal fino al fondo d’investimento BlueGem.

Atkinsons presenta la Grooming Collection


Atkinsons è lieta di presentare la Grooming collection, realizzata secondo la migliore tradizione dell’English Barbershop, su misura per un gentiluomo attento alla cura di sé, pensata per trasformare un’incombenza quotidiana in un piacere degno di una lussuosa spa.

La collezione vuole rendere omaggio alla prima, ingegnosa lozione per gentiluomini, o Gentleman’s Pomade della casa Atkinsons, cui ha fatto seguito la creazione da parte di James Atkinsons della prima colonia inglese, grazie alla selezione d’ingredienti esclusivi e al delizioso aroma della fragranza vincitrice del Fifi Award, 24 Old Bond Street.

La collezione sarà presentata da Selfridges dal 15 al 22 ottobre, nell’esclusivo barbershop allestito per l’occasione in perfetto stile inglese. Qui sarà possibile provare i trattamenti della Grooming Collection, avvalendosi delle mani esperte di un barbiere professionista.

Per celebrare la Grooming Collection, Atkinsons ha scelto una causa benefica, Movember UK, l’iniziativa promossa dalla Fondazione omonima per sensibilizzare l’opinione pubblica internazionale sulla salute dell’uomo, sostenendo la lotta contro il cancro alla prostata e ai testicoli. Atkinsons donerà il 5% di tutte le vendite di ottobre della Grooming Collection alla Fondazione.

Fatti crescere i baffi con stile, segui il #Mobear!

Vai alla pagina dedicata

Atkinson Amber Empire una delle 10 migliori fragranze da comprare subito

Atkinsons Amber Empire è tra le 10 migliori fragranze imperdibili questo autunno, secondo Forbes Life, la rivista di Lifestyle racchiusa nel rinomato bisettimanale economico statunitense.

Atkinsons Amber Empire

Come riporta Forbes, settembre segna il debutto di note che diventano più misteriose, intense e nostalgiche. Il momento migliore per lasciarsi avvolgere dai profumi, come fossero un cappotto. La fragranza è tra i 10 profumi che non possono mancare nella tua collezione. La versione contemporanea di Atkinsons Amber Empire, ispirato originariamente da una tabacchiera cinese del 1927, ne mantiene l’atmosfera ma con note contemporanee. Il profumiere Mauric Roucel cattura l’essenza dell’ambra in sbuffi vaporosi di bergamotto, un accordo di tè oolong, magnolia, legno di sandalo, mirra, incenso, vaniglia e muschio. Per scoprire questo profumo atmosferico, vaporoso e persistente clicca qui.

Atkinsons new counter opening in Korea

Il bear style è finalmente disponibile in Korea. Dopo il successo del temporary corner aperto l’anno scorso per due settimane tra il 19 e il 31 dicembre, Atkinsons ha inaugurato il 2 luglio un corner permanente presso il department store Lotte Jasmil. Un altro corner sarà presto disponibile presso un altro importante department store, il Lotte Main

Il nuovo sito Atkinsons 1799 è online!

Il nuovo sito Atkinsons 1799 è on – line! Ottimizzato per la navigazione multi-device, garantisce un accesso facile e intuitivo ai contenuti. Potete scoprire tutte le collezioni di profumi, così come conoscerne la storia e consultare il nostro store locator in tutto il mondo. Godetevi la quintessenza dello stile britannico della ’bear revolution’. Maggiori informazioni qui www.atkinsons1799.com

PR Event London to launch the 24 Old Bond Street Xmas Limited Edition by Atkinsons1799 – Collaboration with Christopher Jenner

We are delighted to present our first Limited Edition project. This covetable – collectable marks the inaugural annual Atkinsons collaboration with the crème de la crème of Britain’s most talented designers to create a limited edition version of 24 Old Bond Street, the emblematic fragrance of the House.

At the heart of this collaborative initiative, was the desire to pay a tribute to British Art and Design and to champion Atkinson’s commitment to creativity and artistry; the core values of Niche Perfumery.

To embody this project, Atkinsons has selected the most emblematic of their fragrances: The 24 Old Bond Street Cologne, winner of the 2014 Fragrance Foundation Award for Perfume Extraordinaire. For this first Limited Edition, Atkinsons has collaborated with celebrated British designer Christopher Jenner, winner of the 2012 “British Breakthrough Designer”.

Christopher Jenner’s 24 Old Bond Street Limited Edition, harkens back to the halcyon days of Atkinsons’ founding, and draws inspiration from Georgian England, a period considered the apex of the English style.

The project was presented last 2 of July in London. During this event were made interviews with Christopher Jenner, a private tour at the Sir John Soane’s museum, which features one of London’s most eclectic art collection, and a beautiful dinner in an exclusive location.

Starting from November, only 1,799 bottle will be available worldwide, each one numbered; each one a unique, collectable “objet d’art”.